Brugine (PD): Comunità Terra d’Incontro

Il gesto di gratuità di Agostino, un contadino che vive nella campagna padovana, di apertura del cuore e della propria casa, ha dato lo stimolo e gli spazi per iniziare a ideare il progetto “Fattoria Solidale”. Tale progetto nasce nel 2012 dalla sinergia creatasi tra cinque famiglie che si sono costituite nella comunità “Terra d’Incontro”, appartenenti a “Mondo di Comunità e Famiglia”, e l’associazione di volontariato “Fraternità e Servizio” che da anni opera sul territorio padovano per
accogliere chi si trova in stato di bisogno. L’intento è quello di creare uno spazio accogliente e familiare, in cui i singoli e le famiglie che vi abitano possano vivere concretamente i valori della fraternità, dell’apertura, della condivisione e
della sobrietà. Questa vicinanza solidale vuole offrire la possibilità anche alle persone, ai gruppi del territorio circostante, di frequentare ed animare gli spazi messi a disposizione, in un’ottica di partecipazione attiva e di scambio che valorizzi le diversità e che diventi nutrimento per le relazioni.
In fattoria cerchiamo di favorire così relazioni sociali semplici e autentiche, in uno stile di vita di mutuo-aiuto sia tramite la condivisione nella quotidianità, sia grazie all’organizzazione di particolari eventi aperti al territorio durante l’anno come: feste stagionali, cene letterarie, attività di aggregazione per bambini, adulti e famiglie, a contatto con la natura che ci ospita. La disponibilità di avere spazi comuni oltre a quelli per le famiglie che risiedono, come un salone con
cucina e servizi, due zone adibite ad uso foresteria/accoglienza, lo spazio ampio fuori con forno in terra cruda e zona per grigliate, ci ha permesso di ospitare negli anni, per singole giornate o per periodi brevi o più lunghi, tante persone e gruppi con provenienze diverse, passate di qua per curiosità, svago o per sperimentare con noi uno stile di vita comunitario. Da qualche anno siamo anche parte della Rete italiana degli ecovillaggi (RIVE, http://ecovillaggi.it/) ed essendo soci
dell’associazione WWOOF Italia (https://www.wwoof.it/it/)ospitiamo per diversi periodi dell’anno singoli o famiglie provenienti anche dall’estero che vengono per un’esperienza di scambio e di crescita rispetto alla vita comunitaria in un contesto rurale di autoproduzione agricola e piccolo allevamento di animali della fattoria. Rispetto a quando è iniziato questo nostro progetto di convivenza, ci sentiamo come gruppo di aver fatto passi importanti verso il sogno di mettere la relazione al centro del nostro camminare, per poter fare questo, cerchiamo di crescere giorno dopo giorno nella fiducia e nel rispetto reciproco, affrontando le inevitabili fatiche e i limiti che incontriamo nel procedere. Vogliamo scommettere nella possibilità di metterci a disposizione come risorsa e dono con ciò che siamo per chi ci vive accanto e per chi bussa alla nostra porta in un’ottica di apertura e di stupore per ciò che può scaturire dalla condivisione.

Nodo Padova
Via Arzerini, 44 – 35020 BRUGINE (PD)

Presidente: Paola Michelotto 0490997609
polla.michelotto@gmail.com