i nodi

“Ovunque un gruppo di persone si riunisce, condividendo lo spirito e lo statuto di Mcf, lì c’è un nodo, lì potenzialmente c’è tutta l’Associazione. Le nostre comunità sono i primordiali nodi della rete. Le nostre comunità sono un laboratorio di quella vita alternativa che tanti ha entusiasmato nel corso di questi anni. In ogni paese, in ogni provincia, dove l’Associazione interessa a qualcuno occorre formare un nodo che opererà sostanzialmente su tre modalità: ascoltare, raccontarsi e raccontare. Dove non c’è non pensare subito alla casa, quella arriverà quando saremo pronti per abitarla. E questo nutrirsi, condividere e seminare mi sembra che andrebbe fatto da tutti. Da chi ha incominciato all’ultimo che è arrivato. Da Trento a Palermo. Questo è il sistema per far si che da ogni nodo possano uscire nuovi fili, e crescere nuove esperienze abitative o lavorative. Si formeranno tanti nodi e così andremo a costruire quella rete solidale e comunicante, fatta di autonomie e di relazioni e di storie di pienezza che sarà il Mondo di Comunità e Famiglia.”

Bruno Volpi

I nodi sono costituiti per volontà di un gruppo di associati e/o di associazioni locali che intendono promuovere il coordinamento delle finalità istituzionali dell’Associazione in una determinata zona (o territorio) di attività, impiegano le risorse a disposizione , con iniziative di interesse locale e generale, in ottemperanza degli impegni assunti dagli associati con la loro adesione all’Associazione.

I Nodi sostengono l’esperienza associativa in quel territorio, promuovono la nascita di nuove comunità, gruppi di condivisione, realtà lavorative e altro…..Sono luoghi di confronto in cui si promuove il coordinato conseguimento delle finalità associative confrontandosi con altre realtà territoriali.

In ogni nodo sono presenti una o più segreterie provinciali che fungono da luogo di riferimento.