comunità territoriali

Sono costituite da persone e famiglie che, avendo un forte radicamento sul territorio, scelgono di dare vita al loro desiderio di comunità e di solidarietà continuando a vivere nella propria abitazione. Dal 1998 questa esperienza si sta concretizzando attraverso la stipulazione di patti di mutuo aiuto nei quali le persone diventano vicendevolmente risorsa le une per le altre. Si cercano momenti di incontro imperniati sulla condivisione, dove si esercita il racconto e l’ascolto senza giudizio. Si cercano modi di concretizzare il legame anche sul piano economico, attraverso varie forme di condivisione dei beni, oppure con una revisione critica dei propri consumi riferendosi all’esperienza dei Bilanci di Giustizia, partecipando a Gruppi di Acquisto Solidale, o partecipando a forme di risparmio etico. Si attivano e si rafforzano i collegamenti con il territorio e, all’interno di MCF, le Comunità Territoriali potranno trovare analoghi percorsi con i quali confrontarsi per costruire una rete comunicante in costante collegamento. Sono un’alternativa possibile ed esportabile, sono un seme di qualificazione umana e sociale, sono un ponte per tutti tra il bisogno di prassi solidali e la sua sperimentazione.