Montebello di Limbiate

L’Associazione di famiglie “Il Montebello” nasce nel 2008 a Limbiate, in una struttura concessa in affitto alla Fondazione I Care dalla Provincia di Milano e attualmente di proprietà della provincia di Monza e Brianza, con l’intento di avviare una azione di recupero dell’area dell’ex Ospedale Psichiatrico Antonini di Mombello.

L’associazione, nata all’interno della rete di Comunità e famiglia, persegue le finalità di un vicinato solidale aperto alle esigenze del territorio, e vuole nello specifico valorizzare le potenzialità di un’area significativa come quella dell’ex O.P. La scelta del nome (Mombello deriva proprio da Monte bello) vuole esprimere il desiderio di recupero di un’area che, pur versando in stato di abbandono, è stata e può ancora essere un luogo significativo per le persone di Limbiate, che sentono verso di essa un forte legame affettivo.

L’associazione riunisce oggi sette famiglie residenti in un condominio solidale. Famiglie che si sono incontrate nel percorso di ristrutturazione degli immobili e di riconoscimento nei valori associativi dell’esperienza di Comunità e Famiglia.

Nel corso degli anni le famiglie si sono impegnate nella ristrutturazione degli spazi concessi in uso (quelli che erano la casa delle suore e la casa del parroco che prestavano servizio nel manicomio), e nel mantenimento del verde circostante, oggi disponibili per l’ospitalità di gruppi e l’organizzazione di eventi. Ciascuna famiglia ha inoltre potuto sperimentarsi nell’accoglienza, di breve o lungo periodo, di persone in situazioni di bisogno, che potevano trovare nel contesto familiare un sostegno o un accompagnamento.
Sono stati organizzati momenti di incontro e convivialità, feste, occasioni di confronto aperte al territorio. E insieme a altre associazioni del territorio la comunità di famiglie ha partecipato alla realizzazione di progetti di coesione sociale, spesso valorizzando in essi la propria peculiarità di essere rete di mutuo aiuto fra famiglie.

La comunità sperimenta da alcuni anni il vicinato con una parrocchia rumeno ortodossa, che ha ricevuto in comodato la chiesa situata fra i due edifici abitati dalle famiglie, e con uno spazio abitativo destinato alla seconda accoglienza di richiedenti asilo da parte del Consorzio Comunità Brianza, ricavato all’interno dell’ex casa suore.

Al centro dell’esperienza resta la reciproca accoglienza fra famiglie attraverso la condivisione, la convivialità, l’aiuto quotidiano, e questo in mezzo alle fatiche della differenza e del confronto.

Puoi consultare il bilancio sociale dell’associazione al link https://issuu.com/ilmontebello/docs/bilancio_sociale_montebello

Nodo Milano 

Via Monte Grappa 40 20812 Limbiate (MB)
C.F. 91112030159

Presidente: Stefano Radaelli cell.3494282640

stradael@livecom.it

Per prenotare l’uso dei locali comuni telefonare a
Chiara 334 1056905 chiaracampoleoni@virgilio.it

Referente richieste di accoglienza Enrica Monti 3468520022.