mondo di comunità e famiglia

Mondo di Comunità e Famiglia (Mcf) è una Associazione di Promozione Sociale, nata con l’intento di avvicinare tra loro tutte le esperienze di vita che sono scaturite intorno e guardando alla comunità di Villapizzone a Milano, avviata nel 1978 da Bruno ed Enrica Volpi, Massimo e Danila Nicolai e ad un gruppo di Padri Gesuiti.
L’Associazione, nata nel giugno del 2003, è iscritta con numero 199 al registro nazionale delle APS, legge 383/2000.

Motore ed essenza di questa Associazione è la convinzione che le persone e le famiglie, scegliendo di fidarsi le une delle  altre e di valorizzare le reciproche diversità, potranno camminare verso la realizzazione della propria vocazione arrivando nel contempo a realizzare un altro modo di vivere che  renderà felici loro e chi sarà loro vicino.

Tale cammino è reso possibile dalla pratica quotidiana di fiducia, accoglienza, apertura,  condivisione, sobrietà, solidarietà, responsabilità e accompagnamento reciproco.

L’Associazione è costituita da persone che vogliono vivere pienamente la propria vita in cammino con gli altri nel mondo in cui si trovano, non rimandando ad un domani ideale ciò che è possibile oggi. Persone, famiglie, comunità religiose ed esperienze lavorative, vivendo un vicinato solidale, hanno generato e continuano a generare numerose esperienze che trovano in Mcf occasioni e strumenti per crescere ed un luogo di incontro, cura e sostegno.

Possono far parte dell’Associazione tutte le persone che desiderano intraprendere un cammino di ricerca su di sé, condividendo con gli altri i valori espressi nel fondamento associativo e custoditi nello statuto. Possono associarsi anche persone giuridiche, enti e associazioni interessate alle attività dell’Associazione che ne condividano scopi e finalità.

Mcf un’Associazione nazionale ed è organizzata e vissuta territorialmente nei nodi, il cui elemento aggregante è il buon vicinato. Le persone che condividono gli orizzonti di Mcf possono , infatti, autopromuoversi ed organizzarsi, mantenendosi collegate tra di loro e con l’Associazione, nel rispetto dello statuto. I Nodi sono, quindi, luoghi di confronto in cui si promuove il coordinato conseguimento delle finalità associative confrontandosi con altre realtà del territorio.

Ogni persona, ogni famiglia è chiamata a volare libera come un aquilone sempre più in alto nel progetto della sua vita: l’Associazione Mcf è lo spazio dove gli aquiloni prendono il vento e l’Agorà è il luogo dell’ascolto e del racconto dell’ebbrezza e della difficoltà del volo. E’ uno dei luoghi dell’accompagnamento reciproco.



L’Agorà annuale o biennale, a seconda della ampiezza del territorio coinvolto è il luogo dove incontrarsi per scambiarsi le esperienze dei rispettivi cammini. Non un congresso, nè un’assemblea ma un’occasione in cui condividere esperienze e conoscersi.
Mcf è impegnata nella promozione e nella cura delle esperienze di condivisione avviate dagli associati e offre loro occasioni di formazione, scambio, accompagnamento anche alle singole esperienze o alle aggregazioni formali o informali di esperienze omogenee. L’immagine in questo caso è quella delle Cordate delle ascensioni in montagna: la cordata delle comunità, la cordata dei gruppi di condivisione, la cordata solidale delle esperienze lavorative, la cordata delle Associazioni di volontariato regionali (Acf).

Una cordata speciale è quella degli amici, costituita da tutti coloro che, pur non avendo un luogo specifico all’interno dell’Associazione, partecipano e fanno il tifo per le nostre esperienze e la nostra realtà associativa, rappresenta una delle nostre basi.  Sono i benefattori, quelli che hanno partecipato ad un campo di lavoro, che danno una mano per una ristrutturazione o per un’iniziativa. Sono quelli che si fermano a bere un caffè nelle nostre cucine. Sono preziosi, rappresentano quell’occhio esterno che con la loro partecipazione tengono aperte le porte di Mcf verso il mondo.

La dimensione culturale è affidata alla riflessione e messa in comune tramite ricerche, iniziative culturali, seminari, convegni di quanto scoperto lungo il cammino associativo al fine di favorire la diffusione di  condivisione, mutuo aiuto, solidarietà, accompagnamento fra famiglie e persone.

La tensione sempre alta verso l’apertura e l’ascolto fa di Mcf un’ Associazione che vuole contaminarsi e  imparare dalla relazione con le altre realtà.